IMG-LOGO

Agevolazioni e incentivi software per l’industria 4.0

2021/02/25

eTEAM rientra tra i software che possono usufruire del credito d’imposta.

Il testo della Legge di Bilancio 2021 è stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale del 30 dicembre, dopo l'approvazione definitiva da parte del Senato e rispetto alla precedente si ha una rimodulazione degli incentivi per l'Industria 4.0 e il rafforzamento dei crediti d'imposta.

La manovra varata dal Governo punta a favorire le condizioni di crescita digitale delle aziende italiane. Prevede numerosi benefici fiscali per le aziende che investono nel campo dell’innovazione e delle tecnologie di ultimissima generazione. In particolare:

   
  • Credito d’imposta per investimenti in beni strumentali. 
    Attualmente è pari al 6%, fino a un tetto di 2 milioni di euro. Potrebbe arrivare al 10% per imprese entro un determinato limite di fatturato e salire ulteriormente per gli investimenti legati allo smart working.
  • Credito d’imposta per investimenti in beni strumentali 4.0.
    Agevolato al 40% fino a 2,5 milioni di euro, e al 20% da 2,5 a 10 milioni di euro. Dovrebbe essere rimodulato come segue: credito al 40% fino a 4 milioni di euro, al 20% da 4 a 10 milioni, e nuova agevolazione al 10% fino a 20 milioni di euro.
  • Credito d’imposta per investimenti in beni immateriali 4.0 – software 4.0.
    Dal 15% fino a 700 mila euro, dovrebbe salire al 20% fino a un investimento di 1 milione di euro.
  • Credito d’imposta Ricerca & Sviluppo.
    Dal 12% fino a un tetto di 3 milioni di euro per ricerca fondamentale, ricerca industriale e sviluppo sperimentale in campo scientifico e tecnologico. Salirebbe al 20% su una spesa massima di 5 milioni di euro.
  • Credito d’imposta innovazione.
    L’aliquota del 6% nel limite massimo di 1,5 milioni di euro per le attività di innovazione tecnologica che sale al 10% per l’innovazione 4.0, sarebbe portata rispettivamente al 10 e al 15%, raddoppiando in entrambi i casi il tetto di spesa a 3 milioni di euro.
  • Credito d’imposta formazione 4.0.
    Pari al 30, 40 o 50%, a seconda delle dimensioni dell’impresa; l’ipotesi del programma non è un incremento dell’aliquota, ma un’estensione delle spese a cui poter applicare l’agevolazione.
  

Contattaci o chiama il tuo consulente aziendale per conoscere con precisione i vantaggi economici che può dare l’adozione di un software in modalità Saas come eTEAM il quale offre:

  • un servizio Saas per la gestione in autonomia di un PIM/PDM, DAM, DMS/EDM
  • la digitalizzazione delle informazioni e del workflow 
  • la connessione dei sistemi in input e ouput e diversi workspace per i reparti 
  

Queste caratteristiche consentono che possa essere riconosciuto un credito d'imposta per investimenti in "beni immateriali (software, sistemi e system integration, piattaforme e applicazioni) connessi a investimenti in beni materiali «industria 4.0».

  

È una valida occasione per abbattere l’imponibile fiscale e rinnovare la propria attività con strumenti tecnologici all’avanguardia.

eTEAM aiuta le aziende a gestire asset e dati di prodotto per integrarli nella comunicazione multicanale
 
Vuoi scoprire di più?
 
Contattaci
 
Scarica la brochure
 
oppure
 
Chiedi una demo

Ultimi case studies

Gestione degli artwork per Finefoods

Centralizzazione e flusso di creazione dei nuovi artwork per ridurre gli errori.

Un avanzato Media Hub per Smeg

Digital Asset Management evoluto per filiali, uffici all'estero e una vasta rete di vendita.