IMG-LOGO

Sei un Marketing Manager?

2020/04/29

Il tuo ruolo è simile a quello del direttore d'orchestra e per un'esecuzione perfetta ti serve una soluzione come eTEAM.

Dopotutto, il tuo compito è quello di dirigere diverse persone che a loro volta curano le vendite, la comunicazione, la produzione e lo sviluppo di prodotto.

Poiché le mansioni sono numerose e comprendono l'analisi e l'attuazione delle strategie di vendita, il marketing manager, soprattutto nelle multinazionali o nelle grandi aziende, in genere coordina le azioni di un intero team i cui membri sono occupati nel monitoraggio di specifici campi d'azione.

È un lavoro collettivo ma ogni figura ha il suo compito ben preciso, che va rispettato, così come succede in una buona orchestra: il primo violino non prenderà mai il posto del flauto, e viceversa. Se questo avvenisse, nel caso di insuccesso la colpa non sarebbe di nessuno, o forse sì, proprio del direttore d’orchestra!

 

Infatti...

una classificazione dei ruoli confusa impedisce una chiara assunzione di responsabilità.

 

Un direttore d’orchestra - oltre all’esperienza - dispone di un podio, dal quale vede, ascolta, controlla, dà il via ad ogni orchestrale. E poi la partitura, che indica la velocità di esecuzione, il punto in cui un orchestrale deve intervenire, l’inizio e la fine di ogni musica.

Ecco, cominciamo a vedere quali sono i tuoi orchestrali:

Il Product Manager

Deve pianificare e coordinare le azioni necessarie per il successo di un prodotto. Definisce gli obiettivi in termine di vendite, fatturato, quote di mercato. Definisce anche le strategie marketing per attuarli.  I compiti possono essere più ampi e riguardare anche la progettazione di nuovi o la ridefinizione di vecchi prodotti. Svolge ricerche per individuare il giusto prezzo, la confezione, i mezzi di comunicazione, e la promozione vendite.

Il Brand Manager

È la figura che si occupa di concepire, sviluppare e implementare progetti di marketing per far crescere il brand di cui è responsabile, in senso economico, strategico ed operativo. Il suo compito è quello di valorizzare l'immagine del brand o del marchio, per aumentare le vendite e assicurare la fedeltà a lungo termine dei clienti.  È impegnato nel posizionamento del prodotto, la promozione e la pianificazione della strategia di commercializzazione dei prodotti a marchio. 

Il Web Marketing Manager

È una figura fondamentale poiché coordina e gestisce un insieme di risorse digitali per poi sviluppare un piano di marketing e comunicazione per l’azienda. Da questa figura dipendono gran parte delle azioni che portano alla vendita: lavora  prevalentemente sui motori di ricerca, siti web e landing page. Conosce e applica i concetti di SEO, SEM e tutte le attività di display advertising. Utilizza gli strumenti di web analytics e traduce i dati in informazioni utili a correggere le strategie o avviare nuove operazioni.

L'Account Manager

A metà tra la vendita e l'assistenza clienti, si occupa del portafoglio clienti già esistente. Deve  conoscere e anticipare le esigenze dei clienti e proporre prodotti, servizi e soluzioni in grado di soddisfare tali esigenze. Il suo obiettivo è di far crescere il fatturato derivante dai clienti che gestisce, rafforzando al tempo stesso la relazione tra i clienti e l'azienda. Deve individuare ogni possibile sviluppo di business, oltre alle opportunità di mercato già sfruttate.  

L'esperto della comunicazione

Si occupa di promuovere e diffondere l'immagine aziendale, attraverso i mezzi d’informazione e la pubblicità e rendere operative le strategie pianificate dai vertici. Coordina uno staff specializzato, valuta i contenuti dei messaggi da comunicare e sceglie i canali d’informazione più idonei a trasmettere le notizie. Organizza le attività destinate alla pubblicizzazione e promozione del marchio, dei prodotti o i servizi, progetta e avvia campagne pubblicitarie e realizza sponsorizzazioni.

Con questi collaboratori e partner la tua esecuzione può essere un successo oppure... un fiasco!

Quasi sempre è comunque fonte di stress: a differenza del direttore d’orchestra tu non hai un podio e nemmeno uno strumento per dirigere e gestire l’intero flusso di lavorazione. Inoltre, il continuo lavoro sui file e il sopraggiungere di modifiche durante le fasi avanzate di lavorazione, possono generare errori nei testi, spesso di semplice battitura, così come la gestione delle lingue straniere, e questo non solo per la traduzione ma anche per il rispetto delle leggi vigenti in ogni singolo Paese. 

Certo, alla fine la tua esperienza e la bravura dei collaboratori fanno sì che il concerto – vedi prodotto - arrivi a conclusione e purtroppo, a volte con l’accompagnamento di qualche “stecca”. In altre parole, pochi applausi e tanti fischi, poco guadagno e ritiri dal mercato per il tuo prodotto.

Quello che ti serve è uno strumento di supervisione che ti consenta di monitorare ogni singolo step di lavorazione e questo è quello che fa  eTEAM: permette al marketing manager di sovraintendere in modo efficiente l’intero ciclo di vita del prodotto, mantenere il controllo totale degli asset, monitorare ogni singolo step di lavorazione. In altre parole, ti offre la partitura per dirigere il tuo gruppo, proprio come se fosse un’orchestra.

Con eTEAM puoi impostare un workflow nel quale le diverse fasi sono assegnate a determinate figure con specifici margini di operatività. Questo ti garantisce un controllo e una supervisione su tutto l’iter di produzione e ti permette di individuare facilmente le criticità e risolverle:

  • ogni utente può accedere tramite browser, con o senza restrizioni IP. La sua utenza è associata ad una particolare figura la quale gode di un insieme di permessi e possibilità di intervento su determinati prodotti, linee di prodotto, brand
  • ogni file revisionato, ogni nota inserita, ogni artwork modificato o aggiornato dà origine a notifiche automatiche che confluiscono poi nello storico della lavorazione
  • il workflow può essere più o meno articolato e stringente, in base al tipo di azienda, lavorazione, numero di persone coinvolte e le diverse necessità

Proprio come un vero direttore d'orchestra, ti trovi davanti a partiture più o meno difficili da dirigere, ma con gli strumenti giusti ogni esecuzione sarà perfetta!

 

Allora? Sei pronto a salire sul podio?

 

Fallo con noi!

 

"Per tenere insieme l’orchestra è indispensabile la chiarezza del gesto e se manca questa si genera il caos."

Riccardo Chailly

Ultimi case studies

Brand Hub per ARAG

Una soluzione per facilitare la comunicazione con le agenzie e incentivare la vendita dei prodotti assicurativi.

Brand Hub per Whirlpool

Una soluzione per la comunicazione multicountry, arricchita con un modulo di creazione delle label.