IMG-LOGO

Trasformazione digitale: l'opportunità per lavorare in modo intelligente.

2020/06/25

La società si evolve ad una velocità spaventosa e le aziende devono stare al passo con i cambiamenti usando gli strumenti adeguati.

Ogni giorno il  mondo sta diventando sempre più dinamico e connesso. Stiamo producendo e consumando contenuti multimediali alla velocità della luce: ogni minuto, carichiamo centinaia di ore di video, migliaia di articoli di blog e milioni di post sui social media. 

Per fare un solo esempio, basta pensare che sul canale Youtube vengono caricate ogni minuto oltre 500 ore di video e ogni giorno viene guardato oltre 1 miliardo di ore di video (statistiche Youtube).

I metodi tradizionali di marketing non riescono a stare al passo con la varietà di contenuti e piattaforme utilizzate dal pubblico di riferimento e la conseguenza è chiara: se già prima i marketer erano subissati di lavoro, adesso lo sono ancora di più. 

Parlando con i responsabili marketing di diversi settori la frase che risuona più spesso è: "Ho dovuto abbandonare delle grandi idee per mancanza di tempo".

In realtà, se un tempo i marketer lavoravano in modo duro, dodici ore al giorno, sei giorni su sette, ora lavorano sedici ore al giorno, ma in modo diverso, più intelligente. Nell'era digitale i marketer stanno sempre all'erta, pronti a cogliere l'idea, l'intuizione, la strategia efficace per promuovere il loro prodotto.  Devono capire quali sono le piattaforme giuste e il contenuto vincente e per fare questo devono essi stessi diventare fruitori dei contenuti digitali diffusi sui diversi canali.

Tuttavia, nella giornata classica di lavoro in ufficio, i professionisti del marketing spendono gran parte del tempo per assolvere compiti che non li riguardano oppure per cercare materiali, rincorrere le informazioni sui prodotti che provengono da reparti diversi, controllare e verificare ripetutamente contenuti che erano già stati corretti, ma poi si sa... un errore ci scappa sempre.

Se un reparto marketing è male equipaggiato è difficile gestire la pressione crescente dovuta, come dicevamo, ai diversi canali e alla presenza costante dei competitor più aggressivi. I tempi di consegna si allungano, la qualità ne risente e tutto questo ha un impatto devastante sul valore e la reputazione del marchio.

3 consigli per rendere il tuo reparto marketing più efficiente

I reparti marketing raramente hanno a disposizione soluzioni unificate che supportano i flussi di lavoro quotidiani, dall'inizio alla consegna. Molte fasi di lavoro sono strutturate a silo, creano carichi di lavoro insostenibili e il compito del marketing si riduce ad approvare  o meno una fase.

La soluzione consiste nel modernizzare gli strumenti di marketing a disposizione e trasformare il  modo di lavorare affinché si possa ottenere di più con meno fatica. Una gestione del lavoro di marketing più intelligente non solo ti aiuterà a riacquistare efficienza ma riaccenderà anche la passione e la creatività di cui hai bisogno per impostare la tua organizzazione.

1. Accentra i dati

Ne siamo tutti consapevoli: ogni giorno spendiamo gran parte del nostro tempo in ufficio per cercare un documento, un'immagine, un impaginato. Spesso risiede su un server locale, sul computer di un collega o nell'ipotesi peggiore in qualche agenzia esterna, la quale deve perdere altrettanto tempo per recuperare il file che richiedi. 

Quando riesci a recuperarlo, se sei attento ti accorgerai che non è l'ultima versione ma una precedente e quindi ricominci la ricerca, chiedi agli ex colleghi, allo stampatore e se proprio va male devi arrangiarti con quello che hai, ripetere le correzioni dell'ultima volta e ottenere così l'ennesimo duplicato dello stesso documento.

Accentrando le immagini e i testi in un'unica soluzione, ancora meglio se integrandola con i sistemi gestionali all'interno dell'azienda, non solo avrai l'intero controllo dei tuoi asset ma potrai anche gestire le modalità di condivisione con i partner esterni, arricchire i dati e ottenere una fonte unica, certa e verificata: un file sorgente (dell'immagine, della scheda prodotto, dell'impaginato) di ottima qualità, pronto per l'uso sui diversi canali.

2. Organizza il lavoro

La gestione dei contenuti non è qualcosa che aggiungi al lavoro ma diventa parte integrante del workflow e semplifica e migliora il tuo lavoro. Le migliori soluzioni, come eTEAM,  ti permettono di configurare un workflow in linea con le esigenze della tua azienda, con step di lavorazione accompagnati da fasi di controllo, annotazione e convalida. Puoi configurare gli accessi interni ed esterni con diversi livelli di permesso e notifiche automatiche che arrivano agli attori impiegati nelle lavorazioni.

Per i mercati internazionali l'opera di traduzione è agevolata da automatismi e ogni Paese può produrre autonomamente una propria pubblicazione, seguendo le linee guida e usando esclusivamente elementi in corporate.

3. Automatizza e distribuisci

Automatizzare gran parte del lavoro consente di migliorare notevolmente le tue capacità, rispettare le scadenze e soprattutto, migliorare la qualità dei prodotti ottenuti.  Inoltre, ti permette di recuperare tempo prezioso per la creatività, analizzare i risultati e studiare nuove strategie.

Quando hai compiuto i primi due passaggi (accentramento e organizzazione), gli automatismi di eTEAM ti aiutano a produrre impaginati come cataloghi, listini, brochure e alimentare siti istituzionali, e-commerce, aree riservate. Puoi tenere tutto sotto controllo e seguire l'andamento delle lavorazioni, capire dove sono i punti di arresto, tenere traccia di tutte le correzioni e annotazioni.

I vantaggi che si ottengono si riflettono immediatamente sui costi: rispetto alle lavorazioni tradizionali tramite agenzie grafiche e web, i costi sono ridotti del 90%.

L'opera di trasformazione digitale si riflette su tutta l'impresa, apportando significativi vantaggi in tutta l'organizzazione. Si riflette anche a livello di interazione con il cliente e lavorando sulla trasformazione digitale migliora anche la sua esperienza con il brand. La trasformazione digitale è un processo che include tutta una serie di cambiamenti tecnologici e organizzativi e la piattaforma eTEAM è lo strumento ideale per avviare questa conversione.

Contattaci se vuoi una consulenza, chiedere una demo o informazioni ulteriori.

eTEAM aiuta le aziende a gestire asset e dati di prodotto per integrarli nella comunicazione multicanale
 
Vuoi scoprire di più?
 
Contattaci
 
Scarica la brochure
 
oppure
 
Chiedi una demo

Ultimi case studies

Brand Hub per ARAG

Una soluzione per facilitare la comunicazione con le agenzie e incentivare la vendita dei prodotti assicurativi.

Brand Hub per Whirlpool

Una soluzione per la comunicazione multicountry, arricchita con un modulo di creazione delle label.